Trasparenza

Obblighi ex legge 190/2012 e D.Lgs. 33/2013

Il consiglio d’amministrazione della Fondazione Giustizia di Reggio Emilia di Reggio Emilia ha considerato le disposizioni del D. Lgs. 30.3.01 n. 165 (Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche), della legge 6.11.12 n. 190 (Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione), del D. Lgs. 14.3.13 n. 33 (Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni), il contenuto della circolare del Ministro per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione n. 1/2014 del 14.2.14, le disposizioni del D. Lgs. 97/2016, modificative del D. Lgs. 33/2013 (Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza) e, per quanto occorrente, del D. Lgs. 3.7.17 n. 117 (Codice del Terzo settore), concludendo che la Fondazione Giustizia di Reggio Emilia non pare soggetta agli obblighi e adempimenti previsti dalla predetta legislazione, non svolgendo attività di interesse pubblico, né essendo ente privato in controllo pubblico.  Tuttavia, in considerazione dell’essere Fondazione riconosciuta e del fatto che i Fondatori sono enti pubblici, il consiglio d’amministrazione ha stabilito di dare osservanza, per quanto necessario e in via prudenziale, ad adempimenti previsti dalle leggi predette